2018-06-21 Pregare per tutti i nemici e i persecutori

Durante l'omelia della Santa Messa mattutina, odo nel mio cuore:

 

"Sabrina, ascoltaMi. Io sono Cristo. Amen."

 

(pausa)

 

"Scrivi questo sul Mio Sito, esso prezioso: che bei fiori sono apparsi ora dinanzi a Mia Madre, l'Immacolata. Peccato però che non siano stati posti lì per amore e devozione verso la Mia Madre Santissima, ma per altro fine: non bello, non buono."

 

(pausa significativa)

 

"Prega per tutti i tuoi nemici e persecutori, e va' in pace. Amen".

 

Locuzioni interiori ricevute il 21 giugno 2018, memoria liturgica di San Luigi Gonzaga, in chiesa.


 

Comments