2018-05-25 Il Signore dice no all'intercomunione

Pochi minuti prima dell'inizio della Santa Messa, odo nel mio cuore:

"O diletta, ascoltaMi. Io sono Cristo."

(pausa)

"Un vero papa non deve, non può dire, su questioni inerenti la vera Fede, la sana Dottrina Cattolica, la retta legge morale: - Beh, cercate di mettervi d'accordo; cercate su la tale questione l'unanimità. -. Amen."

(pausa)

"Ribadisco, ancora una volta, amen: in verità, in verità, Io ti dico: l'intercomunione tra cattolici e protestanti, e luterani, non è possibile. Amen."

(pausa significativa)

"Per ora, diletta, va' in pace: nella Mia Pace, e con la Mia santa e sacra benedizione; e non temere nulla, perché il Mio Cuore è con te.

Va' in pace!".

Locuzioni interiori ricevute il 25 maggio 2018, memoria liturgica di San Dionigi, in chiesa.