5) Ottobre 2007

“Scrivi, o Mia diletta.

In questo giorno, in quest’ora santissima (13 ottobre: anniversario dell'ultima apparizione della Madonna del Rosario, a Fatima; ore 11.30), Io voglio parlarti …

Le anime mistiche, quelle più unite a Me, molto patiscono da parte degli uomini che servono satana, il Nemico …

Se Me lo permetti, ti guiderò Io personalmente per prepararti al Natale, te e le Mie vittime per amore.

In seguito, ti darò Messaggi specifici per i Miei unti, i sacerdoti …

Per ora ti benedico con tutto il Mio Cuore. Va’ in pace, bambina cara! Amen.”

 

“Scrivi, o Mia diletta …

Ed ora, bambina Mia …, veniamo al Natale. Come avevo promesso, sono qui a spianarti la via all’incontro con Me piccolino.

L’Amore, cara, l’Amore è quello che Mi ha fatto discendere dal Cielo sulla terra. Questo medesimo Amore è quello che Mi farà nascere, ancora una volta, nel tuo cuore, la Notte Santa, o vittima, Mio tesoro …

E' Mio desiderio trovare nelle Mie vittime, in questo Avvento, un cuore palpitante d’amore: un cuore VIVO, fiammeggiante carità, in specie verso i più piccoli e poveri.  

Per ora benedico. Va’ in pace! Amen.”

“Mia diletta, scrivi.

Non temere la sofferenza, perché Io sono con te. E non ti lascerò mai. Amen …
Mio fiore, se il mondo ti odia e non ti capisce, è perché non sei sua, ma MIA, una Mia creatura … Amen.
Se non ti capiscono è anche perché essi se ne illudono, ma, in verità, non hanno conosciuto né il Padre, né Me. Amen.

Per ora ti benedico, Mio fiore e colomba … ai Miei occhi luminosi. Amen.”

 

“Figlia cara, sono la Mamma.

Sta’ in chiesa, col Mio Gesù. Sta’ sotto la Sua Croce con Me, per la salvezza degli uomini. Amen. Questo Noi vogliamo da te …

Benedico anch’Io. Amen.”

 

“Figlia, sono il Padre tuo Celeste.

E’ Mia Volontà che il verbo di Mio Figlio a te sia diffuso e conosciuto … la Mia Grazia onnipotente ti conforta.

Ti benedico con tutto il Cuore, colomba, colombina Mia, felice d’essere tuo Padre. Amen, amen, amen.”

 

 


Comments