2015-08-30 Messaggio del Sacro Cuore ai padri sinodali

All'inizio dell'adorazione eucaristica, dopo la Santa Messa, odo nel mio cuore il Signore che, con voce virile e solenne, afferma:

 

"Questo, o Sabrina, Mia eletta, è un Mio Messaggio per tutti i padri sinodali; e, come tale, andrà anche tradotto in lingua inglese."

 

(pausa)

 

"Io, Io stesso - Gesù Cristo, il Santo di Dio, il vero Figlio, il Verbo eterno del Padre Celeste, il sommo Re e il supremo, l'altissimo, eccelso Dio - desidero dire loro questo: non esiste - non può esistere - alcuna saggia e santa decisione - conforme cioè con la Santa Volontà di Dio - in tema di famiglia, e su qualsiasi altro argomento, o tema che dir si voglia, a prescindere dall'insegnamento - perenne e veritiero - della Sacra Scrittura e della Sacra Tradizione apostolica. Amen."

 

"Per ora non ho altro da dirti, o Sabrina eletta Mia. Va', dunque, in pace".

 

 

Locuzioni interiori ricevute domenica 30 agosto 2015, nella chiesa di un monastero.

 

    
Comments