2017-12-20 Messaggio prenatalizio del Sacro Cuore di Gesù

Dopo la Santa Messa mattutina, sto per iniziare la recita del Santo Rosario, quando odo nel mio cuore:

 

"O diletta, Io sono Cristo, il Signore."

 

(pausa)

 

"Dì alle mie anime amate che si dispongano, che si preparino al Mio Santo Natale, ormai vicino, anzitutto con una buona Santa Confessione: vissuta con cuore pentito e desideroso di emendarsi, di correggersi dei suoi propri vizi, peccati e quotidiani, volontari, difetti.

Ci sia, cari figlioli Miei, in questi santi giorni prenatalizi, ricchezza di preghiera, e la ricerca - nelle vostre giornate, spesso convulse e troppo stressate - della preziosa oasi del sacro silenzio; sacro silenzio senza il quale non sarà possibile vivere, nel prossimo Natale ed ogni giorno della vostra vita terrena, il preziosissimo incontro con Me: nella Grazia, nella preghiera e, al sommo e realmente, nell'Ostia consacrata; e questo fino a che non spunterà il Giorno per eccellenza: quello del vostro personale Incontro con Me, nell'eternità. Amen."

 

(pausa significativa)

 

"Cari figlioli Miei, il Mio Cuore è molto addolorato per le frequenti e gravi offese commesse contro di Me, e contro Maria Santissima e San Giuseppe, oltraggiati persino nel presepio.

Come sono duri i cuori degli uomini!

Come sono irte di spine, pungenti per il vostro Dio, le loro anime!"

 

(pausa)

 

"O figli! figli e figlie amate, CONSOLATEMI!"

 

"Pregate! Pregate! Pregate!

Amate! Amate! Amate!

Perdonate! Perdonate! Perdonate!

Allora sì sarà veramente Natale."

 

(pausa)

 

"Vi benedico, o Miei cari, con il Mio Sacro Cuore in fiamme divine ardenti. Amen."

 

"Va' in pace, diletta cara anima, Mia diletta promessa sposa. Amen".

 

Locuzioni interiori ricevute il 20 dicembre 2017, in chiesa.

 


Comments