10 - Necessari chiarimenti a seguito della pubblicazione di alcuni articoli infamanti

IL SACRO CUORE NON E' "CONTRO PAPA FRANCESCO"

UNA DOVEROSA RETTIFICA

7 novembre 2017

 

PREMESSA

 

A seguito della pubblicazione dei seguenti articoli fuorvianti:

 

- https://it.aleteia.org/2017/11/02/gesu-contro-papa-francesco-falsi-messaggi-veggente-varese/ (a firma di Gelsomino Del Guercio)

- http://www.ilsussidiario.net/News/Cronaca/2017/11/3/LA-VEGGENTE-DI-VARESE-A-Gesu-non-piace-Papa-Francesco-me-l-ha-detto-Lui-tutta-colpa-di-Amoris-Laetitia-/790735/ (a firma di Paolo Vites)

- https://www.lalucedimaria.it/gesu-bergoglio-falso-messaggio-dei-sedicenti-veggenti/  (articolo non firmato)

 

data la gravità delle notizie infondate da essi diffuse - a riguardo dei  "Messaggi del Sacro Cuore di Gesù", sull'operato dell'Associazione Riparazione Eucaristica Sacro Cuore, e sulle nostre stesse persone - si rende necessaria una rettifica, al fine di ristabilire la verità dei fatti.

 

 

PUNTI CHE NON CORRISPONDONO AL VERO:

 

1) mia moglie Sabrina non è una veggente, in quanto non è favorita da alcuna apparizione del Signore Gesù e/o della Sua Santissima Madre.

Sabrina riceve dal 1991 (e non in modo continuativo nel corso di tutti gli anni dal '91 al presente) delle locuzioni interiori.

E' errato definirci entrambi "sedicenti veggenti".

Io, Angelo, non sono né veggente, né percipiente.

 

2) Si afferma che "per di più ricevono anche donazioni".

Affermazione assolutamente falsa. Le offerte vengono esclusivamente devolute all'ARESC, in quanto persona giuridica.

I donatori precisano, nella causale dei bonifici, se versare a pro della Colletta per i poveri o per sostenere l'ARESC.

http://www.assriparazioneucaristica.org/associazione-riparazione-eucaristica-sacro-cuore/rendiconto-colletta

 

Fin dalla fondazione dell'Associazione nel marzo 2012, è sempre stato chiaro intendimento del Consiglio direttivo di devolvere nel breve termine il denaro raccolto, come si legge nello Statuto:

 

ART. 4
L'Associazione non ha scopo di lucro.

Si propone di realizzare opere di carità, tramite raccolta di libere offerte, a favore di persone che si trovano in situazione di bisogno materiale, agendo in collaborazione con enti a tale scopo già operanti.

 

3) Nei rispettivi titoli dei tre articoli su citati, si afferma che le parole tra virgolette sono state pronunciate da mia moglie. Non è vero!

Sabrina non ha mai rilasciato alcuna dichiarazione.

Queste insinuazioni sono dunque false e calunniose:

 

- "Gesù è contro Papa Francesco" (Aleteia Italia)

- "A Gesù non piace Papa Francesco, me l'ha detto Lui: tutta colpa di Amoris Laetitia" (Il sussidiario)

- "Gesù è contro Bergoglio" (La luce di Maria)

 

4) Chi si ponesse con onestà intellettuale a leggere, con attenzione e con cuore libero da preconcetti e pregiudizi, i santi dettati del Signore pubblicati sul Sito www.messaggidelsacrocuore.it , vedrebbe chiaramente che il Sacro Cuore non è "contro Papa Francesco"; bensì Egli si degna, nella Sua Infinita Misericordia, di venire in soccorso alle anime dei Suoi figli e figlie, in questo travagliato e confuso periodo storico, indicando loro la VIA CERTA della fedeltà al Santo Vangelo, alla Dottrina Cattolica e alla autentica Tradizione della Chiesa.

In special modo, il Signore Gesù esorta fortemente i figli della Sua Chiesa a non cedere alla dittatura del relativismo: a non abbandonare la legge morale oggettiva per abbracciare un pericoloso soggettivismo, di stampo luterano.

E' contro gli errori e le deviazioni dalla retta Dottrina che il Sacro Cuore afferma la verità: per l'autentico bene delle anime (la salus animarum è la legge suprema nella Sua Santa Chiesa) e per aiutarle a percorrere il cammino certo della salvezza.

 

5) Nei "Messaggi del Sacro Cuore di Gesù" ricevuti da mia moglie Sabrina, non c'è alcun odio nei confronti di papa Francesco. Anzi, tutt'altro!

E tanto meno l'idea, semplicemente assurda, di sostituirsi al pontefice, come insinuato negli articoli.

 

6) Si fanno poi delle affermazioni che sono estremamente gratuite, e per certi aspetti ridicole.

 

Comunque:

- non c'è alcuna intenzione di fare proseliti;

- non esiste alcuna congregazione;

- vengono attribuite a mia moglie una malizia, una perversità, una tendenziosità che non esistono.

 

 

IN CONCLUSIONE

 

Cari amici, confidando sempre nella Grazia del Signore Gesù, continuiamo con impegno rinnovato a vivere la vita cristiana secondo l'autentico Magistero della Chiesa Cattolica, tenendo libero il cuore da ogni rancore.

 

Angelo Corbetta

 

 

P.S. Colgo l'occasione per riaffermare che Sabrina ed io comunichiamo ufficialmente solo attraverso i siti www.messaggidelsacrocuore.it e www.assriparazioneucaristica.org .

Per quanto concerne tutte le altre iniziative (siti, blog, social network, ecc.) - in cui vengono diffusi i "Messaggi del Sacro Cuore di Gesù" e i testi da noi proposti sul sito ARESC - dichiariamo la nostra estraneità.



UNA NECESSARIA SMENTITA

 

Nell’articolo “Gesù è contro Papa Francesco”. I falsi messaggi della veggente di Varese , diffuso il 2 novembre scorso sul sito “Aleteia”, a nome di Gelsomino Del Guercio, poi pedissequamente ripreso da altri siti internet, si fa riferimento anche all’Associazione Riparazione Eucaristica Sacro Cuore.

 

Al fine di fare chiarezza in autentica verità, in ordine alla Colletta alimentare a favore delle persone e famiglie indigenti assistite dalle Suore Vincenziane di Como: con serenità e con fermezza, respingiamo tutti i commenti tendenziosi e capziosi contenuti nell’articolo, e pubblicati al fine di insinuare dubbi - fatti passare come certezze non provate e non argomentate - sull’onestà e sulla buona fede dei coniugi Corbetta e delle Suore Vincenziane.

 

Solo a mo’ di esempio, mettiamo in luce l’evidente contraddizione logica del commento del giornalista: laddove egli, da una parte parla di donazioni “ben disciplinate”, “rigorosamente su bonifico bancario”, e dall'altra - senza passaggi discorsivi coerenti e basati su fatti - insinua di “presunti rendiconti” e di donazioni che “contribuirebbero” a favore della mensa caritativa gestita dalle stesse Suore Vincenziane di Como. 

 

Inoltre, precisiamo che non è mai stato effettuato alcun bonifico a favore delle Suore Vincenziane.

 

Infine, l’Associazione Riparazione Eucaristica Sacro Cuore non costruisce,  non intende costruire e non fa parte di alcuna “macchina del consenso”; esistente, in verità, solo nella sfrenata e galoppante fantasia dell’articolista.

 

Il Consiglio direttivo dell'ARESC

 

6 novembre 2017



RINGRAZIAMENTI

Dedicazione della Basilica Lateranense

9 novembre 2017

Dio sia benedetto, sempre!

 

Di vero cuore, ringraziamo le persone che ci stanno manifestando vicinanza, dopo quanto occorso nei giorni scorsi.

Pace e gioia nello Spirito Santo!

 

Angelo e Sabrina



Comments