2018-06-19 Messaggio del Sacro Cuore al vescovo di Palermo, Corrado Lorefice

Mentre il sacerdote, nell'omelia, parla delle varie forme di martirio, cruento ed incruento, odo nel mio cuore:

 

"Sabrina, prendi e scrivi.

Io sono Cristo, il Signore. Amen."

 

(pausa significativa)

 

"Lorefice.

Lorefice, sei un ipocrita; come ipocrita è il tuo capo: Jorge Mario Bergoglio."

 

"E allora, oggi, Io, Cristo, ripeto la Mia forte esortazione a voi, pastori indegni ( http://www.messaggidelsacrocuore.it/2016-07-01-ultimo-messaggio-del-sacro-cuore-per-ora ), che, seppur occupate alte sedi nella Mia Chiesa, conducete ognor più le anime - le Mie pecorelle amate - verso il precipizio, sull'orlo dell'abisso infernale."

 

"E ciò voi fate predicando l'eresia.

E perché - ve lo ripeto ancora - siete degli ipocriti (Matteo 23,13-39). Amen."

 

(pausa significativa)

 

"Lorefice, convertiti.

Vuoi scomunicare delle persone - cristiane cattoliche - solo perché hanno partecipato ad una processione o lo faranno in seguito?..."

 

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------  

Nota: il Divino Maestro fa riferimento al seguente comunicato, che era leggibile fino a qualche ora fa sulla homepage del sito della diocesi di Palermo ( http://www.diocesipa.it/ ):

 

Comunicazione urgente su pellegrinaggio non autorizzato a Boccadifalco

A seguito del comunicato comparso oggi 18 giugno 2018 sulla pagina web di “Radio Domina Nostra”, con cui si annuncia un pellegrinaggio della statua della Madonna di Fatima “scortata da don Minutella” e che avrà luogo “nella borgata palermitana di Boccadifalco”, si precisa che tale iniziativa non ha alcuna autorizzazione da parte dell’Autorità Ecclesiastica, vigendo ancora il divieto per lo stesso don Minutella di esercitare pubblicamente il ministero.

Pertanto, si avvertono i fedeli che la partecipazione al suddetto evento o altri simili, compromette gravemente la comunione ecclesiale, con le conseguenze previste dall’ordinamento canonico, fino all’interdizione dai sacramenti (cfr CIC can. 1332), e per coloro che esercitano un servizio ecclesiale – istituito o di fatto – la revoca del ministero.

+ Corrado Lorefice
Arcivescovo 

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
(pausa)

 

"Lorefice; Bergoglio: e gli indegni - i divorziati risposati, in specie - che Mi ricevono nella Santissima Ostia, con la vostra esplicita autorizzazione, quelli, non sono (più) scomunicati?"

 

(pausa)

 

"Anch'Io lo dico - e Io sono Cristo, il Signore Eccelso, che ha il Trono Lassù nei Cieli altissimi -: FALSA CHIESA! Prostituta indegna!".

 

Il Signore mi comanda espressamente che, sul Sito, il santo dettato odierno termini così.

 

Locuzioni interiori ricevute il 19 giugno 2018, Festa dei Santi martiri Gervaso e Protaso, in chiesa.

 

 



 

 

Comments