2018-11-30 Messaggio del Divino Sposo alle monache claustrali

Durante la Santa Messa mattutina, mentre il sacerdote parla della crocifissione dei Santi Pietro e Andrea, odo nel mio cuore:

 

"Sabrina, scrivi.

Io sono Cristo."

 

(pausa significativa)

 

"Una cosa desidero oggi dire alle Mie spose consacrate, le monache di clausura: Mie dilette colombe, voi avete donato a Me, Gesù Cristo - vero Dio e vero Uomo - la fedeltà indivisa del vostro cuore.

In questi tempi - come molte tra voi hanno capito, leggendo i segni dei tempi - la barca di Pietro - la Chiesa, la Mia Chiesa - attraversa una furiosa e devastante tempesta."

 

"Non lasciatevi adunque travolgere!"

 

"Non accogliete le indicazioni di papa Francesco a riguardo della gestione della vita consacrata e claustrale, là dove esse vi portano fuori, vi portano lontane dal carisma dei vostri rispettivi Santi fondatori. Amen."

 

(pausa significativa)

 

"Mie care spose!, vi abbraccio con tenero Amore."

 

"Sabrina, va' in pace!".

 

Locuzioni interiori ricevute venerdì 30 novembre 2018, Festa di Sant'Andrea Apostolo, in chiesa.

 

 


Comments