2018-03-27 Messaggio di Cristo Crocifisso - Le Monache Romite del Sacro Cuore

Dopo la Santa Messa mattutina, odo nel mio cuore:

 

"In questi giorni di Passione, mentre pendo sanguinante dalla Croce benedetta: se Io ti dicessi, ora, di chiudere il Mio Sito - esso prezioso -, tu che diresti, o Sabrina, eletta Mia?"

 

(pausa)

 

Rifletto brevemente, e rispondo:

 

"Certo, non sarei indifferente; ma se fosse Tua Volontà, lo farei: chiuderei il Tuo Sito, consapevole, tra l'altro, che il Tuo progetto - di Te, Sacro Cuore Amore - va oltre esso."

 

"Sì, è così.

Ricorda: Io te l'ho promesso: tu sei spiritualmente madre, in quanto vittima; e da te nasceranno delle anime contemplative: le Mie Monache Romite."

 

"Scrivi questo sul Mio Sito, e va' in pace, eletta cara, fiorellino Mio."

 

(pausa)

 

"Per inciso: la cattiveria, l'ostilità, la premeditata malizia di certe anime nei tuoi confronti, Sabrina, e nei riguardi dei Miei santi Messaggi, meriterebbero davvero - dopo anni di loro ostinazione in questi ed in altri mali - la chiusura definitiva del Mio Sito, esso prezioso.

Ma Io ho Misericordia - vera Misericordia - di tante anime sbandate e smarrite e confuse, che pur in questi anni hanno placato la propria sete interiore di Verità e di Salvezza a queste mistiche sorgenti, che sono i Messaggi che Io dono, e donerò, a te, Mia amabile segretaria. Amen."

 

(pausa)

 

"Va' in pace! Nel segno della Mia Croce luminosa. Amen."

 

"Sono Cristo, il Signore tuo Dio".

 

Locuzioni interiori ricevute il 27 marzo 2018, Martedì Santo, in chiesa. 

 

 

  

Comments