2017-11-08 Le atroci sofferenze del Cuore Sacratissimo di Gesù Cristo

Dopo la Santa Messa mattutina, odo nel mio cuore:

 

"Sabrina, Io sono Cristo."

 

"Sabrina, le tue sofferenze sono grandi; Io lo so.

Ma le Mie, Sabrina, molto di più. ConsolaMi!"

 

"Va' in pace. Amen".

 

Locuzioni interiori ricevute l'8 novembre 2017, in una cappella.

 

Comments